sabato 9 marzo 2013

Penosi appelli radical chic

C'è da restare sconcertati a leggere, sul sito di Rotoloni Repubblica, un appello firmato da alcuni intellettuali di "sinistra" a Beppe Grillo perché formi un governo col PD. Tra i primi firmatari il fratello del defunto ex ministro dei bamboccioni, Antonio Padoa Schioppa, l'ex rettore della Normale di Pisa Salvatore Settis, il filosofo Remo Bodei. Tra le righe si percepisce la distanza di questi personaggi dai reali problemi del Paese: riferimenti a crisi e povertà molto "occasionali", insistenza su conflitto di interessi, legge elettorale, Senato "regionale", TAV, un sano pizzico di anti-clericalismo sterile che non guasta mai...
Siamo alla frutta. L'appello di quattro disperati che non vogliono veder svanire l'occasione di avere al governo gente che tuteli il loro interesse particolare. Puttanismo intellettuale condito da penosa retorica... Ridicolo... La solita spazzatura intellettualoide. Ma Grillo, per fortuna, non si lascerà ingannare da questi morti che parlano. Un problema molto più preoccupante di loro sono i coglioni che ancora si fanno abbindolare da simili frasi fatte. Speriamo in ogni caso che non troppi dei senatori grillini si lascino acquistare a questo mercato delle vacche ...

Nessun commento:

Posta un commento